Situazione in SUD SUDAN – Aggiornamento 18/07/2016

Venerdì 8 luglio, giorno del 5° anniversario di indipendenza del Sud Sudan è iniziato uno scontro armato fra l’esercito nazionale del Presidente Salva Kiir, e le milizie ribelli del vice Presidente Riek Machar. Questi scontri hanno provocato centinaia di morti, di seguito una veloce rassegna stampa: 12 luglio 2016 Sud Sudan, uccisi due peacekeeper. E’ di nuovo guerra civile, centinaia …

Read More »

Blues River Festival 2016

13575966_1125694184161773_451122084072164327_o

  Anche quest’anno saremo presenti con il nostro stand e le nostre mostre al Blues River Festival 2016! Una delle due mostre parla del Progetto Halibet in Eritrea, dove abbiamo acquistato ed inviato materiale sanitario necessario al funzionamento delle Sale Operatorie. Questo materiale è stato acquistato grazie alla donazione di parte dei ricavi del Blues River Festival dello scorso anno …

Read More »

Dhuck Cien – Tornare

DSCN3194 (FILEminimizer)

Dicono che l’Africa ti cambi dentro. Dicono che smuove, agita, rompe, distrugge, ricrea, ridisintegra e lascia il segno dentro di te. Dicono che dall’Africa si torna sempre con qualcosa di diverso. Alcuni tornano con dei segni visibili nel loro modo di fare, altri tornano con negli occhi gli sguardi dei bambini, quei volti invecchiati, dagli occhi che hanno visto più …

Read More »

QUANDO LE DONNE CANTANO

DSCN4290

L’abbiamo detto, ogni nome qui, porta con se un senso profondo. Quando senti chiamare un nome nell’aria, ascolti pure il suono del significato che trascina con sé. Ed è incredibile come i nomi, delle volte, siano così azzeccati e così legati alla persona che l’indossa. Nyawich significa persona con la testa. Nyawich è una donna appartenente al gruppo etnico dei …

Read More »

Deng

DSCN2083

L’acqua che scende dal cielo noi la chiamiamo pioggia. E in questa parola, in effetti, si può sentire il ticchettio delle gocce che scendono e arrivano a terra. La pioggia è qualcosa che bagna, unge, è uggiosa, è forte e leggera nello stesso tempo. E’ qualcosa che infanga, è qualcosa che rigenera, è qualcosa che distrugge e demolisce, sotterra. La …

Read More »

Il viaggio continua

DSCN4501

La strada è bucata da solchi grandi come crateri, ricolmi di acqua putrida e fango. La macchina è forte e segue il ritmo dell’acqua depositata ai suoi piedi. Il movimento della macchina è scattoso, accellera e frena, accellera e frena, ti solleva dal sedile e ti fa volare dentro l’abitacolo, ti fa sbattere la testa e ti riporta sul sedile …

Read More »

E poi venne l’acqua

DSCN3505

Ed è così che in poco più di tre mesi senza un orologio da polso, un cellulare sempre in tasca o una sveglia in camera ti stai abituando a dire “presto” o “tardi” in base alla posizione del sole. Seguendo il ciclo luce-buio diventa inevitabile riportare il proprio corpo a quei ritmi naturali che, da un bel pezzo, non appartengono …

Read More »

Nauseabotta

DSCN3157

L’Africa è dura. Ci sono giorni che la nausea ti toglie il respiro, lo stomaco si contorce, si ribalta dentro se stesso. E quando tutto sembra più calmo, gli odori forti sono svaniti, le fitte alla pancia sono andate, accade qualcosa che richiama nuovamente l’agitazione del tuo stomaco. Questa volta non è l’odore di piscio di topo o l’intenso odore …

Read More »

In principio era il Fuoco

01

Torniamo all’inizio del tutto, prendiamo in mano legna da bruciare, scaviamo buchi nel terreno per nasconderci da noi stessi, ci bagniamo sotto la pioggia, cerchiamo riparo, attraversiamo laghi di pozzanghere, quasi ci tuffiamo dentro. Saltiamo, saliamo la scala e guardiamo dall’alto, si dice che le cose viste dall’alto o da lontano sono più chiare. Torniamo all’origine dell’origine di noi stessi. …

Read More »